Via del Filarete 11/c 
50143 - Firenze
Tel e Fax 055700420

Una piccola capitale del liberty italiano - Borgo San Lorenzo - Sabato 5 maggio

Un viaggio a Borgo San Lorenzo sulle tracce di Galileo Chini e delle sue manifatture artistiche

Collaboratore culturale: Dott. Adriano Gasparini

Chi vuole ripercorrere le testimonianze del Liberty in Toscana non può mancare di visitare villa Pecori e il museo della Manifattura Chini, istituito nel 1999 dal Comune di Borgo San Lorenzo.

Fu proprio qui infatti, nel capoluogo del Mugello, che il più creativo esponente della famiglia Chini, Galileo, fondò nel 1906 insieme al cugino Chino le “Fornaci San Lorenzo”, dopo l'abbandono dell'impresa iniziata nel 1896 a Firenze con la celebre “Arte della Ceramica” che tanto successo aveva avuto in tutta Europa. Da qui partirono i materiali per decorare e arredare Viareggio, Montecatini, Pistoia, Firenze, Arezzo e le terme di Salsomaggiore. Anche se non con la fastosa esuberanza di queste città (ma sicuramente con maggiore diffusione e capillarità) questo territorio conserva nelle case, ville, chiese e locali pubblici, innumerevoli testimonianze del gusto liberty e déco, ideate e realizzate dalla manifattura, felice sintesi di impresa industriale e di bottega artigianale, dove si sperimentarono fantasia creativa e innovazione tecnica in molteplici campi (ceramica, vetro, pitture murali, arredamento). Sicuramente Galileo fu l’artefice e l’ideatore delle decorazioni, almeno fino alla sua partenza per il Siam (1911) mentre la direzione tecnica era affidata a Chino. Un figlio di quest’ultimo, Tito (1898-1947), subentrò poi come direttore nel 1925 a Galileo, già fortemente impegnato altrove come pittore e scenografo. Il Museo civico della Manifattura Chini custodisce veri tesori d’arte offrendo un campionario delle tipologie che hanno caratterizzato la poliedrica produzione sia della fabbrica fiorentina che di quella borghigiana, interrotta nel 1943 a causa di un disastroso bombardamento aereo. Vasi, piatti, anfore, piastrelle, pannelli, fioriere, poltrone, mobili, lampadari, vetrate, disegni e bozzetti sono esposti negli ambienti monumentali della villa, dove si trovano veri capolavori a suo tempo eseguiti dai Chini, come la decorazione della sala araldica o i due camini rivestiti di piastrelle ceramiche. La visita al Museo sarà la tappa finale che conclude la visita degli edifici del centro storico che conservano notevoli testimonianze della prodigiosa attività di questa équipe familiare.

DATA  Sabato 5 maggio
QUOTA D’ISCRIZIONE  Euro 2,00 + anticipo Euro 5,00 per eventuale pranzo 
Pagamento in sede in contanti  Lunedì 16 Aprile ore 9,00 \ 12,00 e Mercoledì 18 Aprile ore 15,00 \ 18,00
Si raccomanda di inviare copia del bonifico alla segreteria per i pagamenti on line
TIPO USCITA  Mezza giornata + eventuale pranzo
ACCOMPAGNATORI  Lando Santoni 3393714167 - Sergio Sestini 3331679478 – Andrea Misuri 3476713199
PERCORRENZA in Km.
E LIVELLO difficoltà
 4 km circa - facile
TEMPO DI PERCORRENZA  3,50 h circa
 PUNTO E ORA DI RITROVO  Stazione SMN ore 8:20
ORA DI PARTENZA   8:40 per Borgo S. Lorenzo
RIENTRO  Stazione Ferroviaria di Borgo S. Lorenzo ore 12,47, 13,32 ,(15,32 con pranzo )
NOTE VARIE   Possibile pranzo in un ristorante locale menù e costo in allegato
Per la partecipazione è obbligatorio sottoscriver o regolarizzare in sede:
ISCRIZIONI U.I.S.P. copertura assicurativa 01/09/2017 – 31/08/2018 costo Eu 11,00
ISCRIZIONI C.R.A.L. dipendenti comune di Firenze per l’anno 2018 costo Eu 13,00
MODULO DI ISCRIZIONE   Clicca qui per iscriverti subito

 

Social

Diventa socio

Non sei socio? Diventare socio del Cral è semplice compila uno dei segueni moduli

Modulo per associarsi per i dipendenti 

Modulo per associarsi per i non dipendenti

Orario apertura Segreteria

Lunedì - Martedì - Giovedì: 9-12
Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì: 15:30-18:30
Venerdì e Sabato: CHIUSO

L'associazione

Il CRAL Dipendenti Comune di Firenze è una associazione senza scopo di lucro. Essa prevede di riunire tutti i dipendenti comunali e le loro famiglie attraverso l'affiliazione al circolo stesso per offrire loro una serie di attività ricreative e culturali e numerosi vantaggi in termini di agevolazioni e sconti Continua a leggere

 

La nostra sede

La sede sociale del C.R.A.L. è in via del Filarete, 11 c presso gli impianti sportivi. La nostra Associazione gestisce un bar interno e tre campi sportivi, uno da tennis in terra rossa e due polivalenti tennis/calcetto, di cui uno recentemente ristrutturato in erba sintetica.
La struttura ospita anche gli uffici amministrativi del C.R.A.L. e si avvale della collaborazione di alcuni soci.