Via del Filarete 11/c 
50143 - Firenze
Tel e Fax 055700420

CAMMINATA CULTURALE SULLE COLLINE di SCANDICCI SULLA TRACCE DI: “L’AMANTE DI LADY CHATTERLEY” - 25 Settembre In evidenza

 

CENNI SUL PERCORSO

La nostra camminata comincia dal Vingone. Superato il ponte sull’autostrada da via di Mosciano, dopo appena duecento metri ci immettiamo a sinistra per via Lamperi dove un lungo viale di Cipressi ci conduce all’omonima villa, circondata da allineati filari di vigna e ben curati uliveti.

Dopo una breve sosta, scendiamo su sentiero al bivio della Borronaccia, caratterizzato da un antico cipresso come segnavia. Si risale poco dopo a sinistra per via di S. Polo a Mosciano. Posta su di una collinetta con graziosa scalinata e portico con annessa chiesetta, si trova la settecentesca Villa “l’Arcipresso (o Mirenda)”, dove nel 1929 D. H. Lawrence scrisse “l’Amante di Lady Chatterley”: è prevista qui una sosta per riprodurre antiche atmosfere letterarie.
Riprendendo il cammino si transita davanti alla seicentesca Villa Stigler e si prosegue poi su antica selciata che approda alla via di Lebbiano. Subito a sinistra, nel piccolo borgo, ci attende austera la Villa Augusta del XIII sec., di recente restaurata e di particolare interesse per un antico tabernacolo in terracotta. Ritornando leggermente sui nostri passi, immersi tra pinete e stupendi panorami su Firenze, si giunge alla Villa dell’Arrigo: trattasi di imponente Villa cinquecentesca dotata di irto muro e torre merlata, quest’ultima purtroppo ancora in attesa di ristrutturazione.
Imboccando una sterrata che solca una lussureggiante vallata punteggiata da antichi casolari, si arriva al piccolo villaggio di Mosciano. Nella piazza fa bella mostra di sé l’antichissima chiesa di struttura romanica dedicata a S. Andrea, sormontata da alto e esile campanile risalente all’anno Mille. E’ d’uopo qui una breve e ristoratrice sosta, resa oltremodo necessaria ai viandanti del tempo per intraprendere la visita della chiesa e del chiostro trecentesco. La nostra camminata si conclude con il ritorno verso Scandicci, in totale discesa, tra panorami mozzafiato, campi coltivati, uliveti, vigne e ville di pregio.

DATA Mercoledi 25 Settembre 2019 
QUOTA D’ISCRIZIONE 

 Euro 4,00 + 1,50(da pagare in loco)

Pagamento in sede in contanti Lunedì 9 / 09  dalle 9:30 alle 12:00 e Mercoledì 11 /09  dalle ore 15:30 alle 18:00
Si raccomanda di inviare copia del bonifico alla segreteria per i pagamenti on line
TIPO USCITA  Mezza giornata
ACCOMPAGNATORI

Sergio Sestini 3331679478- Claudio Frulli 3391224370– Andrea Misuri 3476713199

PERCORRENZA in Km.
E LIVELLO difficoltà

Difficolta’ media: Percorso Collinare

TEMPO DI PERCORRENZA 3 h circa
MEZZO DI TRASPORTO Tramvia  T1 - Ataf Linea 27- mezzi propri
 PUNTO E ORA DI RITROVO

Tramvia T1 Fermata Nenni (Coop)Ore 8’00

ORA DI PARTENZA 

Ore 8,15 con “LINEA” 27 x capol.Vingone

RIENTRO

Villa Costanza tramvia T1 x Firenze

NOTE VARIE 

 Puntualità e scarpe adatte per sentieri

PER LA PARTECIPAZIONE E’ OBBLIGATORIO:

* ISCRIZIONI U.I.S.P. RINNOVO ASSICURATIVO 01/09/2019-31/08/2020 EURO 11,00

ISCRIZIONI C.R.A.L. dipendenti comune di Firenze per l’anno 2019 costo Eu 13,00

DA SOTTOSCRIVERE O REGOLARIZZARE ESCLUSIVAMENTE PRESSO LA SEDE C.R.A.L di VIA FILARETE

MODULO DI ISCRIZIONE   Clicca qui per iscriverti subito

 

Social

Diventa socio

Non sei socio? Diventare socio del Cral è semplice compila uno dei segueni moduli

Modulo per associarsi per i dipendenti 

Modulo per associarsi per i non dipendenti

Orario apertura Segreteria

Lunedì - Martedì - Giovedì: 9-12
Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì: 15:30-18:30
Venerdì e Sabato: CHIUSO

L'associazione

Il CRAL Dipendenti Comune di Firenze è una associazione senza scopo di lucro. Essa prevede di riunire tutti i dipendenti comunali e le loro famiglie attraverso l'affiliazione al circolo stesso per offrire loro una serie di attività ricreative e culturali e numerosi vantaggi in termini di agevolazioni e sconti Continua a leggere

 

La nostra sede

La sede sociale del C.R.A.L. è in via del Filarete, 11 c presso gli impianti sportivi. La nostra Associazione gestisce un bar interno e tre campi sportivi, uno da tennis in terra rossa e due polivalenti tennis/calcetto, di cui uno recentemente ristrutturato in erba sintetica.
La struttura ospita anche gli uffici amministrativi del C.R.A.L. e si avvale della collaborazione di alcuni soci.