Via del Filarete 11/c 
50143 - Firenze
Tel e Fax 055700420

Sabato 7 dicembre 2019 - Mura medievali di Pisa e Museo delle navi antiche In evidenza

 

MURA MEDIEVALI DI PISA e MUSEO DELLE NAVI ANTICHE

Dalla stazione di Pisa raggiungiamo l’ingresso delle mura antiche dalla Torre di legno (Piazza Federico del Rosso), per iniziare il percorso che, con i suoi 11 metri di altezza offre al pubblico la possibilità di osservare la città da un’inedita prospettiva. Una piacevole passeggiata per ammirare dall’alto il caratteristico panorama pisano: piazza dei Miracoli, piazza delle Gondole, i bagni di Nerone, visibili dalle mura poco prima di passare la Porta a Lucca, e tanto altro.

Camminando sulle mura è possibile ammirare dall’alto, in ordine sparso, la Chiesa di San Francesco, l’Abbazia di San Zeno, il cimitero ebraico, che si trova tra Torre di Santa Maria e Porta del Leone. Scenderemo dalle mura nel punto più emozionante e suggestivo il tratto intorno a Porta Santa Maria: da qui è possibile ammirare Piazza dei Miracoli da un punto di vista davvero privilegiato e il colpo d’occhio è davvero stupefacente… impossibile trattenersi dallo scattare tante belle foto ricordo! Le mura di Pisa erano la cinta muraria della città e sono il più antico esempio in Italia di mura cittadine quasi completamente conservate. La costruzione delle mura è iniziata nel 1154 ed è terminata nel 1284. Sono accertate almeno tre cerchie murarie, una romana, una altomedioevale e l'ultima a noi pervenuta, quella costruita al tempo della Repubblica di Pisa. Dopo aver consumato un frugale pasto ci sposteremo sul lungarno Ranieri Simonelli per visitare il museo delle navi antiche di Pisa accompagnati da una guida. La sede del Museo sono gli Arsenali medicei, una serie di capannoni adibiti ad arsenali per la costruzione e la manutenzione delle galee dei cavalieri di Santo Stefano corpo cavalleresco adibito alla difesa navale contro la minaccia saracena. Sulla facciata degli arsenali, infatti, una serie di iscrizioni commemorano le principali vittorie dei cavalieri contro i Saraceni. I pezzi forte del Museo sono gli straordinari reperti delle imbarcazioni romane, perfettamente conservati tanto da essere chiamati la “Pompei del mare”. Il ritrovamento delle navi antiche è avvenuto là dove un tempo scorreva il Serchio nel suo vecchio corso, che a seguito di una dozzina di alluvioni e al dissesto idrogeologico nel VII sec. rimase interrato e così cambiò il suo corso, non finendo più nell’Arno ma dirigendosi verso il mare. Proprio in quel tratto rimasto interrato sono state ritrovate ammassate le navi, scoperte anche una sopra l’altra. Si possono trovare poi vesti, strumenti, giochi usati sulle navi dai passeggeri durante i viaggi... e tanto altro. Un pezzo rarissimo “il cippo della figuretta”, datato IV sec. a.c. è una testimonianza dell'insediamento etrusco alle origini di Pisa. Un racconto lungo 1000 anni fatto di commerci e marinai, rotte e naufragi, navigazioni e vita di bordo e della storia della città di Pisa

DATA Sabato 7  Dicembre 2019
QUOTA D’ISCRIZIONE 

 Euro10,00 (comprende: diritti di segreteria, guida per museo navi e diritti di prenotazione museo)

Pagamento in sede in contanti Martedì 22/10 dalle 9:30 alle 12:00 e Mercoledì 23/10  dalle ore 15:30 alle 18:00
Si raccomanda di inviare copia del bonifico alla segreteria per i pagamenti on line
TIPO USCITA Intera  giornata
ACCOMPAGNATORI

 Sergio Fabbri 3335736001, Cisana Calchetti 3493187217, Mirella Vendali 3289724611

PERCORRENZA in Km.
E LIVELLO difficoltà

Km. 7,00 circa. Facile, tutto su strade cittadine e sulle mura

TEMPO DI PERCORRENZA Circa ore 3,30
MEZZO DI TRASPORTO

Treno: Firenze-Pisa - costo biglietto euro 8,70

 PUNTO E ORA DI RITROVO

Stazione S.M.N. ore 8,00 inizio binario 5 con biglietti fatti a.r.

ORA DI PARTENZA 

Stazione S.M.N. ore 8,28 arrivo a Pisa ore 9,28

RIENTRO

Stazione S.M.N. ore 18,32
Partenza da Pisa ore 17,32 ogni 30 minuti

NOTE VARIE 

Minimo 25 partecipanti - Pranzo libero
Da pagare in loco ingresso mura 3,00 - ingresso museo navi con auricolari 10,00
Si consiglia scarpe comode e antiscivolo tipo ginnastica

PER LA PARTECIPAZIONE E’ OBBLIGATORIO:

* ISCRIZIONI U.I.S.P. RINNOVO ASSICURATIVO 01/09/2019-31/08/2020 EURO 11,00

ISCRIZIONI C.R.A.L. dipendenti comune di Firenze per l’anno 2019 costo Eu 13,00

DA SOTTOSCRIVERE O REGOLARIZZARE ESCLUSIVAMENTE PRESSO LA SEDE C.R.A.L di VIA FILARETE

MODULO DI ISCRIZIONE   Clicca qui per iscriverti subito

 

Social

Diventa socio

Non sei socio? Diventare socio del Cral è semplice compila uno dei segueni moduli

Modulo per associarsi per i dipendenti 

Modulo per associarsi per i non dipendenti

Orario apertura Segreteria

Lunedì - Martedì - Giovedì: 9-12
Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì: 15:30-18:30
Venerdì e Sabato: CHIUSO

L'associazione

Il CRAL Dipendenti Comune di Firenze è una associazione senza scopo di lucro. Essa prevede di riunire tutti i dipendenti comunali e le loro famiglie attraverso l'affiliazione al circolo stesso per offrire loro una serie di attività ricreative e culturali e numerosi vantaggi in termini di agevolazioni e sconti Continua a leggere

 

Pagamenti

I pagamenti possono essere effettuati con le seguenti modalità:

Bonifico bancaro al seguente IBAN: IT60W0103002832000001435435

Con un conto PayPal o con carta di Credito/Debito cliccando qui le istruzioni sono disponibili qui