Via del Filarete 11/c 
50143 - Firenze
Tel e Fax 055700420

 

MUSEO SALVATORE FERRAGAMO
“ SETA”
ESPOSIZIONE E STORIA DELLO STAMPATO SU SETA

S’intitola SETA il nuovo progetto espositivo del Museo Salvatore Ferragamo.
La mostra ha lo scopo di raccontare, attraverso il ricco archivio della Maison, il lungo processo che precede la realizzazione di uno stampato su seta, in particolare di un foulard, che per la sua natura di quadro sperimenta l’unione perfetta di una straordinaria intuizione creativa e di un alto artigianato industriale.

MUSEO E RIFUGI SOTTERRANEI DELLA SMI CAMPO TIZZORO - MARESCA - BARDALONE

Prima con il treno, poi con il pullman raggiungeremo Campo Tizzoro, località, nel cuore dell'appennino toscano, che lega la sua storia agli stabilimenti industriali della S.M.I. (Società Metallurgica Italiana) impiantati qui nel 1911 per la produzione di proiettoli. La S.M.I. costruirà il primo nucleo abitativo per i suoi operai tra il 1930 ed il 1935.

 

 FIRENZE PATRIA AMBITA- LA COMUNITA’ ANGLO - AMERICANA Cimitero degli Inglesi – chiesa neogotica anglo americana

STORIA:
Il cimitero fu fatto edificare - in quanto protestante - fuori dalle mura cittadine, su una montagnola in prossimità della porta a Pinti (oggi distrutta), a spese di una società che rappresentava la Chiesa Evangelica Riformata svizzera e che aveva comprato l’area dal governo granducale nel 1827 per realizzare un cimitero internazionale ed ecumenico, anche per i russi e i greco ortodossi.

 

GREVE – MONTEFIORALLE – SAN CRESCI - GREVE

Scesi dall’autobus, ci dirigiamo verso la famosa e suggestiva piazza Giovanni da Verazzano in Greve in Chianti.  Fin dal Medio Evo la storia di Greve è legata alla sua piazza principale che ha sempre esercitato la funzione di Mercatale, crocevia tra il Chianti, il Valdarno e il territorio Senese.

 Trekking CASSIA ADRIANEA DA RIGNANO SULL’ARNO AL BIGALLO

 

Su questo tracciato si cammina idealmente nella storia, con quei pastori e viandanti che, superato l’Arno al Ponte di Rignano, si dirigevano verso il Pian di Ripoli o verso le Maremme. Essi seguivano i resti medievali di questa antichissima strada, le cui origini si perdono nella storia: etrusca?, longobarda?... per qualche studioso romana!

Andare per tabernacoli

Passeggiata alla scoperta dei tabernacoli del centro storico di Firenze con la guida turistica Eleonora. I tabernacoli, piccoli scrigni nati per devozione religiosa, oggi sono opere d’arte che raccontano la storia della città e dei suoi abitanti.

Trekking LA VIA DEGLI DEI  DA VETTA LE CROCI A FIESOLE

Descrizione:

Il trekking percorre l’ultima tappa della Via degli Dei, con cui noi arriveremo a Fiesole. Partiamo da Vetta Le Croci in direzione di Poggio Pratone, circa 5 chilometri quasi totalmente su terreno naturale e sentiero che ci faranno guadagnare nuovamente quota fino a giungere a 700 m. slm Poggio Pratone, il punto più alto del Comune di Fiesole, e

Da un ponte all’altro

La nostra passeggiata inizia in piazza Ognissanti e percorre a ritroso l’Arno per scoprire la storia dei ponti fiorentini e del fiume che ha reso Firenze ricca e produttiva fin dai tempi dei Romani.

 

OSTERIA NUOVA – CHIESA DI S. GIORGIO A RUBALLA – COLONIE - MONTISONI: CHIESA DI S. LORENZO E TORRE – ANTELLA CENTRO

 Scesi dall’Autobus nella località di Osteria Nuova, ci dirigiamo verso l’edificio bianco noto come la Chiesa di S. Giorgio a Ruballa (XIV sec), che avremo il piacere di visitare.

DA SANT’AGATA IN ARFOLI A LECCIO (attraverso la ragnaia di SAMMEZZANO)

Descrizione:

La nostra camminata inizia dalla Pieve di Sant’agata in Arfoli, che visiteremo, proseguiremo verso la fattoria di Bonsi, quindi su strada bianca per Carraia dove cammineremo in alto, sulle balze, per poi ridiscendere verso il piccolo borgo di “Leccio”, attraverso bellissimi boschi di lecci e maestose sequoie e, attraverso la vecchia strada chiamata “senice”, saliremo a vedere dall’esterno il Castello di Sammezzano per poi prendere la strada lungo il parco, che ci riporta alla fermata del pullman zona “The Mall”.

Social

Diventa socio

Non sei socio? Diventare socio del Cral è semplice compila uno dei segueni moduli

Modulo per associarsi per i dipendenti 

Modulo per associarsi per i non dipendenti

Orario apertura Segreteria

Lunedì - Martedì - Giovedì: 9-12
Lunedì - Mercoledì - Giovedì: 15:30-18:30
Venerdì e Sabato: CHIUSO

L'associazione

Il CRAL Dipendenti Comune di Firenze è una associazione senza scopo di lucro. Essa prevede di riunire tutti i dipendenti comunali e le loro famiglie attraverso l'affiliazione al circolo stesso per offrire loro una serie di attività ricreative e culturali e numerosi vantaggi in termini di agevolazioni e sconti Continua a leggere

 

Pagamenti

I pagamenti possono essere effettuati con le seguenti modalità:

Bonifico bancaro al seguente IBAN: IT04F0306902919000000008967

Con un conto PayPal o con carta di Credito/Debito cliccando qui le istruzioni sono disponibili qui